Parte il “Premio Città del Capo”: la DGAAP supporta la crescita degli artisti italiani

Pubblicato il bando di concorso “Premio Città del Capo”, l’iniziativa promossa dalla DGAAP – Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del MiBAC guidata da Federica Galloni, dalla Direzione Generale per il Sistema Paese del MAECI e dall’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria nel quadro del Programma culturale “Italia, Culture, Africa”.

Il Premio prevede una borsa di residenza per un artista italiano: al vincitore verrà infatti offerta la possibilità di trascorrere un periodo di tre mesi a Città del Capo al fine di favorire lo sviluppo delle proprie capacità creative a contatto con il dinamici ambiente culturale e artistico sudafricano. Oltre alla borsa di residenza, sarà offerta anche la disponibilità di uno studio e di un alloggio presso Città del Capo.

La residenza si svolgerà presso la Fondazione A4 Arts, con la possibilità per l’artista vincitore di partecipare alle attività e alle varie opportunità di collaborazione offerte dalla struttura.

L’iniziativa è riservata ad artisti italiani nati dopo il 31 dicembre 1978, attivi nell’ambito delle arti visive, nell’accezione più estesa del termine, con all’attivo almeno una mostra personale e un’adeguata conoscenza della lingua inglese.

La domanda di partecipazione con allegata tutta la documentazione prevista dal bando va inviata via email all’indirizzo premiocapetown@gmail.com entro il 10 dicembre 2018.